Basilicata e sviluppo: il premier Conte incontra gli amministratori lucani

0
301

Il “vento del Cambiamento” portato dall’attuale governo è tangibile: ieri, infatti, il Presidente del Consiglio dei Ministri Giuseppe Conte, ha incontrato a Potenza i 131 sindaci del territorio lucano che, fra mille ostacoli e impedimenti legati alla mancanza di fondi, di personale, ai servizi da gestire e alle scuole da manutenere, amministrano con dedizione i loro comuni e costituiscono il vero punto di contatto fra i cittadini e le istituzioni, con tutti gli onori e gli oneri che derivano da questo difficile compito.

Ebbene, per la prima volta il Presidente del Consiglio si rivolge direttamente a loro, confrontandosi con chi realmente conosce le criticità e le potenzialità dei vari territori.

“Tema principale dell’incontro è stato un contratto istituzionale di sviluppo per la Basilicata – dichiara il Sindaco di Pisticci, Viviana Verri – e nei saluti istituzionali dei Prefetti e dei Sindaci dei due capoluoghi è stato lanciato forte e chiaro al Premier il segnale di allarme che viene dai territori, sempre più soggetti a spopolamento per la carenza di lavoro e quindi di risorse che generino un ritorno di economia sul territorio.”

Accanto agli amministratori era inoltre presente il mondo degli imprenditori e di coloro che vogliono investire in progetti di sviluppo e valorizzazione della nostra Regione.

“Le risorse verranno reperite – spiega ancora il primo cittadino Pisticcese – attraverso un miglior utilizzo dei fondi europei, che il nostro Paese storicamente non utilizza appieno. Per questo saranno privilegiati i progetti che hanno una buona cantierabilità e che meglio rispondono alla valorizzazione dei territori. Come rappresentanti delle comunità siamo pronti a fare la nostra parte perché questa sia un’occasione concreta di rilancio dell’economia lucana.”

Commenta con FB

Commenti

NO COMMENTS