Esenzione totale dei tributi TARI e COSAP per le nuove attività commerciali in Terravecchia

0
255

Ieri 22 febbraio, il Consiglio comunale ha votato il “Regolamento comunale per la concessione di benefici alle nuove attività economiche che si insediano nel centro storico (rione Terravecchia) di Pisticci”, che entrerà in vigore successivamente all’approvazione del piano finanziario per l’esercizio 2019.

Si tratta di una esenzione totale dei tributi TARI e COSAP (non è stato possibile uno sgravio su IMU e TASI non trattandosi di imposte comunali), per i primi 5 anni di esercizio, a tutte quelle nuove attività attinenti all’ambito ricettivo, artigianale o comunque connesse al turismo, che si insedieranno nel rione Terravecchia.

La volontà è quella di favorire ed attrarre investimenti ed offrire servizi ai visitatori ripartendo dalla Terravecchia. Quindi nuovo impulso commerciale al centro storico riconosciuto come motore dell’interesse turistico. Abbiamo la necessità di restituire vitalità e dinamicità al rione più antico del paese, il cui belvedere è tappa obbligatoria per quanti turisti, visitatori e romantici locali, vogliano ammirare il panorama dei quartieri sottostanti e della intera vallata.

In questo senso l’Amministrazione Verri si era già mossa concedendo in comodato d’uso gratuito, un locale di proprietà comunale per realizzarvi un museo dell’arte della terracotta. In questa direzione va il progetto di riqualificazione urbana di piazzetta Mazzini ideato e promosso da Playground ed appoggiato dal Comune di Pisticci. In quest’ottica vanno gli eventi che qui si svolgono tra cui lo Sputnik festival, le passeggiate storiche, le manifestazioni culturali quali la rievocazione storica della Taccariata ed il presepe vivente.

Tradizione e modernità, antichità ed innovazione non soltanto possono ma devono convivere poiché soltanto l’energia e la creatività del nuovo può restituire vita ai luoghi che lo spopolamento e l’inerzia hanno reso sterili ed immobili. Come un bel quadro che nessuno però può ammirare!

Commenta con FB

Commenti

NO COMMENTS