L’Amministrazione Comunale informa i cittadini su piscina, ospedale, assistenza disabili e rifiuti

0
1942

Una settimana ricca di impegni per la Giunta di Pisticci guidata da Viviana Verri: in questi giorni, infatti, il sindaco e il suo entourage sono a lavoro su più fronti, nel tentativo di risolvere alcune delle molteplici problematiche che affliggono il territorio pisticcese.

PISCINA – In particolare, il Sindaco ha voluto fare chiarezza sulla questione piscina, non ancora in funzione per scelta dell’attuale gestore: “Siamo venuti a conoscenza del giorno di apertura della piscina tramite i manifesti affissi in città da Adriatika Nuoto, salvo poi una retromarcia della società salentina – afferma la prima cittadina – Il parcheggio è una priorità anche per noi e non appena si sarà concretizzata la soluzione su cui stiamo lavorando, la renderemo nota a tutti. Il problema della piscina non è tuttavia legato solo al parcheggio, dato che numerosi utenti e dipendenti ci hanno segnalato disservizi riguardo il riscaldamento carente, la temperatura dell’acqua troppo fredda e alcune situazioni legate alla salute degli utenti. Da parte nostra ci siamo immediatamente mobilitati per rendere più agevolmente fruibile la piscina. Non accettiamo quindi che il gestore scarichi le responsabilità per la mancata riapertura sull’Amministrazione: per rendere fruibile la struttura natatoria bastava effettuare la manutenzione ordinaria, prevista da contratto, durante i mesi estivi, quando invece Adriatika Nuoto si è eclissata venendo meno agli impegni legali. Le prossime mosse ufficiali dell’Amministrazione sono al vaglio degli uffici e verranno rese note non appena si concretizzeranno”.

QUESTIONE OSPEDALE – Viviana Verri parla anche della questione Ospedale di Tinchi: “Mercoledì mattina ho partecipato all’incontro tra il Comitato di Difesa dell’Ospedale e il nuovo Direttore Sanitario Domenico Adduci per discutere del futuro del nosocomio pisticcese: per quanto riguarda il nuovo Centro Dialisi, la ditta Spindial ha assicurato che la parte strutturale è terminata e i tempi si stanno rispettando secondo il cronoprogramma definito con la Regione Basilicata. Si è discusso anche della gara pubblica per l’abbattimento del Terzo piano e della terrazza con conseguente adeguamento sismico: a breve si nominerà la ditta vincitrice che aprirà il cantiere. L’Amministrazione Comunale porta avanti il percorso al fianco del Comitato, iniziato circa sei anni fa per difendere un bene pubblico importantissimo come l’Ospedale di Tinchi, con l’obiettivo di renderlo più fruibile all’utenza così da diventare punto nevralgico dell’offerta sanitaria metapontina”.

ASSISTENZA DISABILI – Trasferta potentina per il Sindaco e la sua vice Maria Grazia Ricchiuti: lunedì scorso , infatti, gli amministratori pisticcesi hanno incontrato l’assessore a capo del Dipartimento Politiche della Persona Flavia Franconi, con la quale si è discusso dell’assistenza ai disabili presenti sul territorio: “Nell’incontro di Potenza abbiamo informato la Regione della difficile situazione relativa alla nostra comunità: presso il Comune di Pisticci attualmente ci sono 66 disabili in età scolastica, mentre per le richieste di assistenza domiciliare e persone non autosufficienti si superano le cento unità. Di fronte a queste criticità, l’Assessore Franconi ha accolto le nostre istanze e ci siamo impegnati immediatamente a far pervenire alla Regione una comunicazione con tutte le criticità dell’area. Per questo, mercoledì prossimo abbiamo convocato a Pisticci la Conferenza dei Sindaci dell’ambito di zona Collina Materana proprio per far emergere a livello zonale le criticità relative a questo importante problema e chiedere un’integrazione delle risorse a disposizione, sicuramente non sufficienti visti i numeri elevati e le difficoltà riscontrate nel servizio. Inoltre, nella Conferenza discuteremo anche della possibilità di un’apertura di un centro diurno per disabili”.

RIFIUTI – In chiusura, l’Assessore De Angelis spiega i termini dell’incontro con i vertici dell’azienda Teknoservice, vincitrice dell’appalto per la gestione della raccolta differenziata: “Mercoledi scorso si è tenuto presso gli uffici comunali l’incontro con i dirigenti della ditta piemontese: all’ordine del giorno il rispetto dei punti contrattuali previsti. Ci sarà un aggiornamento a fine ottobre per verificare quanto è stato fatto dalla ditta per migliorare il servizio”.

Commenta con FB

Commenti

NO COMMENTS