Servizio Civile 2017, presentato il progetto “Rescue Me” sull’emergenza ambientale

0
316

Il Comune di Pisticci ha presentato alla Regione Basilicata in qualità di ente accreditato il progetto “Rescue Me” nell’ambito del bando 2017 del Dipartimento della Gioventù e Servizio Civile Nazionale.
Il Servizio Civile Nazionale, istituito nel 2001, ha funzione di difesa ‘non armata e violenta’ della Patria intesa come salvaguardia e promozione dei valori costituzionali e offre ai giovani di età compresa tra i 18 e i 28 anni la possibilità di dedicare un anno della loro vita ad attività di impegno solidaristico per il bene di tutti.

“Il Servizio Civile volontario garantisce ai giovani una forte valenza educativa e formativa, costituendo un’occasione di crescita personale e uno strumento per aiutare le fasce più deboli della società italiana – spiega l’Assessore alla Pubblica Sicurezza Francesco Radesca – Insieme alla dottoressa Carmen Centola, psicologa del nostro ente, abbiamo deciso di valorizzare la nascita dell’Ufficio di Protezione Civile, primo in Basilicata e istituito con Decreto di Giunta Comunale n 236 del 1\09\2016, partecipando al bando con un progetto finalizzato ad intervenire sulle criticità del nostro territorio: ‘Rescue Me’ ha come area di intervento l’emergenza ambientale del territorio pisticcese, criticità storica che va affrontata con le dovute competenze e conoscenze. Da sempre Pisticci convive con il rischio idrogeologico, fattore che ha inciso notevolmente sulla storia del nostro territorio: attraverso il progetto presentato al Servizio Civile potremo assicurare alla nostra comunità attività di formazione e prevenzione con l’individuazione di otto volontari che, qualora il progetto dovesse essere approvato, verrebbero sottoposti ad un’altissima formazione e successivamente utilizzati nel pronto intervento per le emergenze ambientali e calamitose del nostro territorio. Puntiamo molto su questo progetto e contiamo che venga approvato, in modo da poter investire competenze e conoscenze sulla prevenzione, una delle carenze più evidenti nella nostra Nazione”.

Sempre nell’ambito del Servizio Civile Nazionale, il Comune di Pisticci ha presentato nel 2015 il progetto ‘Anziani Risorsa Sociale‘, le cui selezioni per individuare i sei volontari si sono svolte la settimana scorsa e nei prossimi giorni verrà resa nota la graduatoria: il progetto intende costruire una rete di aiuto nei confronti degli anziani che vivono soli o che per la maggior parte della giornata non hanno alcuna tutela e cura da parte dei familiari. I volontari, selezionati prevedendo l’accesso a soggetti svantaggiati, si affiancheranno agli operatori sociali, agli assistenti domiciliari qualificati così come ai volontari delle associazioni locali per le attività di assistenza domiciliare offrendo un sostegno importante agli anziani per la loro socializzazione grazie alla presenza di giovani motivati. I soggetti anziani che verranno coinvolti non dovranno necessariamente presentare problematiche di tipo fisico o particolari difficoltà economiche, ma esprimere un vissuto di vuoto e fragilità emotiva soprattutto determinate dal senso di solitudine.

Commenta con FB

Commenti

NO COMMENTS