Il Comune di Pisticci presenti subito proposte progettuali per il bando sulla Creazione di ecosistemi dell’innovazione nel Mezzogiorno

0
65

Qualche giorno fa il neo Sindaco Albano comunicava di aver chiesto al Presidente della Provincia di Matera di “verificare con il Vertice di Enea, la possibilità do candidare un progetto interistituzionale per la valorizzazione e lo sviluppo del vettore idrogeno in Valbasento” al fine di partecipare alla manifestazione di interesse in scadenza il 12 novembre prossimo promossa dall’Agenzia della Coesione Territoriale nell’ambito del PNRR.

La collaborazione con altri Enti è sicuramente fondamentale, ma affinché tutte le risorse previste dal PNRR siano captate è necessario che anche il Comune sia promotore e coordinatore di iniziative di sviluppo. Nello spirito di collaborazione con l’Amministrazione si chiede di riprendere i contatti con la società statunitense Exos Aerospace che lo scorso febbraio si era detta interessata ad investire in Valbasento. Questa azienda che si occupa di sviluppare, costruire e testare veicoli aerospaziali riutilizzabili potrebbe essere ancora interessata ad insediarsi nel nostro territorio e pertanto è indispensabile che il Comune organizzi a stretto giro un tavolo di lavoro con il Consorzio Industriale di Matera e la società al fine di predisporre un progetto valido da candidare alla manifestazione di interesse promossa dall’Agenzia di Coesione del Territorio.

Altra progettualità da tenere in considerazione può riguardare l’ambito dell’agricoltura sostenibile. Come da Decreto “Obbiettivo è la creazione di infrastrutture materiali o la rigenerazione di quelle abbandonate mirata a promuovere lo sviluppo di capitale umano altamente qualificato, la ricerca multidisciplinare, la creazione e l’attrazione di imprese innovative”. Anche in questo caso, sul territorio abbiamo tutti gli attori necessari: università e scuole, organizzazioni del terzo settore, enti pubblici e di ricerca come l’Alsia, soggetti privati. Abbiamo edifici da riqualificare e una nuova impronta da dare in agricoltura ed ambiente al nostro territorio.

Ricordiamo che la scadenza del bando è imminente e che Pisticci non può perdere alcuna opportunità, è necessario che si lavori incessantemente e senza distrazione alcuna, con la giunta o senza (sarebbe il caso che fosse nominata il prima possibile però), affinché non si sprechino le risorse disponibili.

Nella speranza che questo messaggio non resti inascoltato, rimaniamo a disposizione per collaborare attivamente a questa azione, che rappresenta la prima vera sfida della nuova Amministrazione comunale.

Commenta con FB

Commenti

NO COMMENTS